L’estate è iniziata nella migliore maniera per coloro che non amano il caldo e l’afa; un po’ meno per chi invece non aspettava altro che l’arrivo della torrida estate. Giugno 2011 ci ha regalato tutta l’acqua di cui avevamo bisogno, per risanare il deficit idrico accumulato con i mesi di aprile e maggio. Dal 16 marzo fino al 27 maggio non ci sono state vere piogge e di questo certamente l’agricoltura non ha beneficiato. In compenso dal 1 giugno fino al 13 sono caduti tra i 130 e 145 mm, che hanno riportato sulla norma l’accumulo pluviometrico astigiano; in alcuni casi si ha anche un anomalia positiva. Questo giugno inconsueto rischia di divenire un dei più piovosi degli ultimi 20 anni (ricordiamo i 400 mm e passa del Colle Barant (TO) a 2300m).

Ecco la suddivisione della pioggia caduta dal 1 al 13 giugno compresi, secondo i dati di Luca L. (zona abitativa):

  • 01/06: 31 mm
  • 02/06: 2 mm
  • 03/06: 20 mm
  • 04/06: 2 mm
  • 05/06: 57 mm
  • 06/06: 0.0 mm
  • 07/06: 11 mm
  • 08/06: 13 mm
  • 09/06: 0.2 mm
  • 10/06: 1 mm
  • 11/06: 4 mm
  • 12/06: 0.0 mm
  • 13/06: 0.7 mm
  • Totale: 141.9 mm

Suddivisione dell’accumulo pluviometrico dal 1 al 13 giugno, secondo dati di Paolo F.:

  • 01/06: 32.6 mm
  • 02/06: 0.2 mm
  • 03/06: 17.7 mm
  • 04/06: 2.6 mm
  • 05/06: 48.8 mm
  • 06/06: 0.0 mm
  • 07/06: 12.3 mm
  • 08/06: 10.0 mm
  • 09/06: 0.2 mm
  • 10/06: 0.8 mm
  • 11/06: 4.7 mm
  • 12/06: 0.0 mm
  • 13/06: 0.7 mm
  • Totale: 130.6 mm

Suddivisione dell’accumulo pluviometrico dal 1 al 13 giugno, secondo dati dell’agraria :

  • 01/06: 30.6 mm
  • 02/06: 0.2 mm
  • 03/06: 18.4 mm
  • 04/06: 3.1 mm
  • 05/06: 42.8 mm
  • 06/06: 0.0 mm
  • 07/06: 11.2 mm
  • 08/06: 10.9 mm
  • 09/06: 0.2 mm
  • 10/06: 0.6 mm
  • 11/06: 4.7 mm
  • 12/06: 0.2 mm
  • 13/06: 0.6 mm
  • Totale: 123.5 mm


Luca Leucci

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Vai alla barra degli strumenti