Questo febbraio è stato molto particolare: durante il mese abbiamo sia registrato le minime più basse dal febbraio 1956 in pianura ed in bassa-media collina, sia toccato alte temperature massime che in alcune zone non si erano mai registrate. Molte località hanno quindi oltrepassato i 40°C di escursione termica mensile, stabilendo perciò un altro record! 

 

4-7 febbraio

Analisi
Dopo le abbondanti nevicate la neve non ha subito una rapida fusione: questo grazie al repentino arrivo di correnti gelide da est di stampo siberiano, che invadono la Pianura Padana, facendo crollare le temperature, prevalentemente in Piemonte, di 15°C. Mentre di notte le temperature arrivano a toccare anche i 20°C sotto lo zero, grazie ai cieli poco nuvolosi e alla neve al suolo, e perciò all’effetto albedo che ne deriva, nelle ore centrali non superano mai gli 0°C tranne in rari casi: questo consente al manto nevoso di consolidarsi e di trasformarsi in ghiaccio che si conserverà poi a lungo, mentre dalle stazioni meteo Arpa, Agrometeo e amatoriali viene registrata una lunga serie di giornate di ghiaccio. Nelle conche e valli fredde di pianura particolari per la loro orografia, si toccano valori gelidi anche prossimi ai -25°C; da segnalare è il dato della dolina della Conca delle Turbiglie nel comune di Pamparato (CN) a 950 m di -32.8°C registrato alle 7.23 del 6 febbraio, valore secondo solo ai -37.0°C della Capanna Margherita, registrati però ad una quota molto più elevata, ovvero a 4554 m. Ecco due foto della dolina di Pamparato in veste estiva ed invernale (fonte foto: link – link)

Localmente nelle campagne della provincia di Asti, più frequentemente nelle valli e conche gelide, si formano anche nebbie “da albedo”, regalando al paesaggio un aspetto ancor più surreale. Di seguito una foto scattata nella fredda Val Rilate nei pressi della città di Asti il 9 febbraio, quando ancora il freddo non allentava i suoi effetti, anche se i giorni più rigidi erano già passati. (Foto: Roberto Caldarola).

Ad Asti viene battuto il record del 15 febbraio 1956 quando si toccarono i -19.7°C in centro città: la stazione meteo dell’Arpa Piemonte a 175 m tocca il valore di -20.5°C! Dobbiamo però considerare che tale dato è stato registrato fuori città, perciò per comparare la temperatura di allora con quella di questo mese dobbiamo prendere in considerazione il dato della stazione meteo amatoriale posizionata in città, che è scesa fino a -17.8°C, che perciò risulta essere più alto rispetto a quello del 1956 ma minore dei -14.0°C del 10 gennaio 1985. Ecco invece come appariva grazie al cielo sereno la Pianura Padana il 4 febbraio 2012, per buona parte innevata, eccetto le zone adiacenti al lago di Garda, il Veneto il Friuli e le valli del Trentino-Alto-Adige, mentre la Romagna e le Marche ancora coperte dalle nuvole che regalavano una continua nevicata:

Già il 3 febbraio vengono registrate temperature minime interessanti, ma limitate solo alla pianura alessandrina dove il cielo era parzialmente nuvoloso, mentre altrove è rimasto coperto. Il dato più basso è di Isola San Antonio a 77 m che stacca un -15.4°C, Alessandria Lobbi a 90 m scende a -13.1°C. Solo in mattinata il cielo si schiarirà in quasi tutta la pianura regalando una giornata soleggiata ma gelida. Nella foto sottostante possiamo ammirare il paesino di Sessant dalla Val Rilate il medesimo giorno. (Foto: Roberto Caldarola).

Proponiamo qui di seguito una serie di tutti gli estremi termici registrati da alcune stazioni meteo Arpa Piemonte e Agrometeo in Piemonte tra il 4 e il 7 febbraio 2012 in pianura e bassa-media collina. Inoltre sono segnalati tutti i nuovi record delle diverse stazioni. (Tutte le stazioni meteo non hanno una serie storica precedente al 1988, tutti i record da questa data ad oggi si sono avuti o nel gennaio 2009 o nel dicembre dello stesso anno, fatta eccezione per alcune stazioni di media-collina). Purtroppo tra le 4 giornate gelide solo una ci ha concesso il cielo totalmente sgombro da nubi durante le ore notturne, ovvero Lunedì 6, mentre i restanti giorni le minime si sono avute con cieli generalmente parzialmente nuvolosi.

Sabato 4 febbraio 2012:

  • Castell’Alfero (AT) 140 m: -21.0°C / -3.0°C (Battuto il precedente record di -16.1°C registrato il 21/12/2009)
  • Villanova d’Asti (AT) 260 m: -19.9°C / -0.6°C (Battuto il precedente record di -13.5°C registrato il 21/12/2009)
  • Villanova Solaro (CN) 267 m: -19.7°C / -3.7°C (Battuto il precedente record di -14.6°C registrato il 20/12/2009)
  • Candiolo (TO) 245 m: -18.8°C / -3.0°C
  • Carmagnola (TO) 232 m: -18.4°C / -2.8°C (Battuto il precedente record di -14.2°C registrato il 15/01/2009)
  • Santena (TO) 238 m: -18.4°C / -2.7°C (Battuto il precedente record di -13.8°C registrato il 13/01/2009)
  • San Damiano d’Asti (Arpa Piemonte) (AT) 154 m: -17.5°C / -4.1°C (Battuto il precedente record di -14.4°C registrato il 21/12/2009)
  • Verolengo (TO) 163 m: -17.2°C / +1.9°C (Battuto il precedente record di -14.4°C registrato il 21/12/2009)
  • Albano Vercellese (VC) 155 m: -15.9°C / +0.6°C (Battuto il precedente record di -13.0°C registrato il 21/12/2009)
  • Vercelli (VC) 132 m: -15.5°C / +0.4°C (Battuto il precedente record di -10.7°C registrato il 19/12/2009)
  • Cortandone (AT) 239 m: -15.1°C / -3.3°C (Battuto il precedente record di -14.4°C registrato il 21/12/2009)
  • Front Malone (TO) 270 m: -15.1°C / -2.1°C (Battuto il precedente record di -14.8°C registrato il 20/12/2009)
  • Pralormo (TO) 295 m: -14.8°C / -3.4°C (Battuto il precedente record di -14.5°C registrato il 20/12/2009)
  • Asti nord Viatosto (Arpa Piemonte) (AT) 175 m: -14.8°C / +1.0°C (Battuto il precedente record di -13.1°C registrato il 21/12/2009)
  • Montechiaro d’Asti (AT) 200 m: -14.6°C / -1.8°C (Battuto il precedente record di -14.5°C registrato il 21/12/2009)
  • Masserano (BI) 243 m: -14.6°C / +0.4°C
  • Novara Agogna (NO) 146 m: -14.4°C / -1.8°C (Battuto il precedente record di -11.8°C registrato il 20/12/2009)
  • Asti nord Valmanera (Agrometeo) (AT) 172 m: -14.4°C / +0.5°C (Battuto il precedente record di -12.8°C registrato il 21/12/2009)
  • Asti nord Viatosto) (amatoriale Paolo F.) (AT) 155 m: -14.2°C / -1.0°C (Battuto ogni precedente record essendo stata la stazione installata nel maggio 2011)
  • Piano S. Erminio (AT) 219 m: -14.1°C /-2.4°C (Battuto il precedente record di -14.0°C registrato il 21/12/2009)
  • Cameri (NO) 173 m: -14.1°C / +2.1°C (Battuto il precedente record di -11.7°C registrato il 19/12/2009)
  • Nizza Monferrato (Arpa Piemonte) (AT) 138 m: -13.8°C / -1.7°C (Battuto il precedente record di -13.4°C registrato il 13/01/2009)
  • Tricerro (VC) 139 m: -13.5°C / -2.5°C (Battuto il precedente record di -11.1°C registrato il 19/12/2009)
  • Cerro Tanaro (AT) 120 m: -13.5°C / -2.2°C (Battuto il precedente record di -12.1°C registrato il 21/12/2009)
  • Venaria (TO) 253 m: -13.5°C / -2.2°C (Battuto il precedente record di -12.0°C registrato il 20/12/2009)
  • Sassello (SV) 385 m: -13.4°C / -2.7°C
  • Asti nord città (amatoriale Luca L.) (AT) 155 m: -13.1°C / -1.3°C (Battuto ogni precedente record essendo stata la stazione installata nel settembre 2011)
  • Momo Agogna (NO) 213 m: -13.1°C / -1.2°C
  • Borgomanero (NO) 300 m: -13.1°C / -0.2°C
  • Buttigliera d’Asti (AT) 260 m: -13.0°C / 0.0°C
  • Coazzolo (AT) 252 m: -12.9°C / -5.0°C
  • Asti Tanaro (AT) 117 m: -12.8°C / -2.5°C (Battuto il precedente record di -11.2°C registrato il 21/12/2009)
  • Cuneo (CN) 575 m: -12.7°C / +0.1°C (Battuto il precedente record di -11.1°C registrato il 03/01/2009)
  • Isola San Antonio (AL) 77 m: -12.6°C / -3.0°C
  • Alba Tanaro (CN) 172 m: -12.4°C / -3.1°C (Battuto il precedente record di -10.9°C registrato il 20/12/2009)
  • Tortona (CN): -12.2°C / -4.1°C
  • San Marzano Oliveto (AT) 180 m: -12.2°C / -3.9°C
  • Marene (CN) 310 m: -12.1°C / -2.1°C
  • Gavi (AL) 215 m: -12.0°C / -4.1°C
  • Avigliana (TO) 340 m: -12.0°C / -2.0°C
  • Cumiana (TO) 327 m: -12.0°C / -1.6°C
  • Moncalvo (AT) 228 m: -12.0°C / -1.1°C
  • Serole Bric Puschera (AT) 765 m: -11.9°C / -5.0°C (Battuto ogni precedente record)
  • San Damiano d’Asti (Agrometeo) (AT) 228 m: -11.9°C / -3.8°C
  • Casale Monferrato (AL) 118 m: -11.8°C / -3.0°C (Battuto il precedente record di -11.5°C registrato il 10/01/2012)
  • Basaluzzo (AL) 128 m: -11.6°C / -3.4°C
  • Alessandria Lobbi (AL) 90 m: -11.4°C / -2.4°C
  • Nizza Monferrato (Agrometeo) (AT) 179 m: -11.2°C / -1.7°C
  • Penango (AT) 285 m: -11.1°C / -0.9°C
  • Pinerolo (TO) 340 m: -11.1°C / +0.5°C
  • Sezzadio (TO) 110 m: -11.0°C / -2.0°C
  • Monbaldone Bormida (AT) 187 m: -10.9°C / -1.5°C
  • Agliano (AT) 221 m: -10.8°C / -2.7°C
  • Calosso (AT) 269 m: -10.7°C / -3.2°C
  • Bra (CN) 285 m: -10.7°C / -0.4°C
  • Albugnano (AT) 420 m: -10.6°C / -1.9°C
  • Costigliole d’Asti (AT) 253 m: -10.4°C / -3.2°C
  • Castagnole Monferrato (AT) 220 m: -10.1°C / -2.0°C
  • Castel Boglione (AT) 323 m: -10.0°C / -3.3°C
  • Torino centro – Giardini Reali (TO) 239 m: -9.9°C / -0.4°C
  • Loazzolo (Arpa Piemonte) (AT) 600 m: -9.8°C / -4.3°C (Battuto il precedente record di -8.2°C registrato il 18/12/2010)
  • Castelnuovo Don Bosco (AT) 352 m: -9.6°C / -2.0°C
  • Domodossola (VB) 252 m: -9.5°C / +2.8°C (Eguagliato il precedente record di -9.5°C registrato il 20/12/2009)
  • Canelli (AT) 281 m: -9.3°C / -0.8°C
  • Ovada (AL) 230 m: -9.1°C / -3.2°C
  • Vinchio (AT) 300 m: -8.9°C / -2.4°C
  • Mombaruzzo (AT) 200 m: -8.5°C / -2.0°C
  • Montaldo Scarampi (AT) 298 m: -8.4°C /-2.8°C
  • Castagnole Lanze (AT) 383 m: -8.2°C / -2.9°C
  • Loazzolo (Agrometeo) (AT) 403 m: -8.0°C / -0.8°C


Domenica 5 febbraio 2012:

  • Castell’Alfero (AT) 140 m: -21.6°C / +0.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Villanova d’Asti (AT) 260 m: -21.6°C / +3.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Candiolo (TO) 245 m: -20.7°C / +1.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Santena (TO) 238 m: -20.5°C / -1.6°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Carmagnola (TO) 239 m: -20.1°C / -0.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Villanova Solaro (CN) 267 m: -19.7°C / -1.7°C (Eguagliato il record del giorno precedente)
  • San Damiano d’Asti (Arpa Piemonte) (AT) 154 m: -19.7°C / -1.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Sassello (SV) 385 m: -19.2°C / -4.7°C (Battuto il record di -17.3°C registrato il 21/12/2009)
  • Verolengo (TO) 163 m: -18.6°C / +2.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Nizza Monferrato (Arpa Piemonte) (AT) 138 m: -18.5°C / 0.0°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Vercelli (VC) 132 m: -17.3°C / -0.6°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Isola San Antonio (AL) 77 m: -17.1°C / -1.3°C (Battuto il record di -15.5°C registrato il 13/01/2009)
  • Alessandria Lobbi (AL) 90 m: -16.9°C / 0.0°C (Battuto il record di -13.6°C registrato il 13/01/2009)
  • Cortandone (AT) 239 m: -16.8°C / -2.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Front Malone (TO) 270 m: -16.8°C / -2.0°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Tricerro (VC) 139 m: -16.7°C / -2.0°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Albano Vercellese (VC) 155 m: -16.7°C / +2.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord Viatosto (Arpa Piemonte) (AT) 175 m: -16.4°C / +2.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord Viatosto (amatoriale Paolo F.) (AT) 155 m: -16.3°C / -0.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord Valmanera (Agrometeo)  (AT) 172 m: -16.2°C / +3.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Sezzadio (AL) 110 m: -16.1°C / -2.1°C (Battuto il record di -15.9°C registrato il 13/01/2009)
  • Pralormo (TO) 295 m: -16.0°C / -1.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Montechiaro d’Asti (AT) 200 m: -16.0°C / +2.1°C (Battuto il precedente record di -15.5°C registrato il 21/12/2009)
  • Basaluzzo (AL) 128 m: -15.6°C / -3.4°C (Battuto il precedente record di -13.7°C registrato il 10/01/2009)
  • Piano S. Erminio (AT) 219 m: -15.6°C / -0.8°C (Battuto il precedente record di -14.2°C registrato il 18/12/2010)
  • Tortona (AL): -15.5°C / -4.3°C
  • Cerro Tanaro (AT) 120 m: -15.4°C / -0.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Masserano (BI) 243 m: -15.3°C / +1.0°C
  • Novara Agogna (NO) 146 m:  -15.1°C / -1.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Mombaldone Bormida (AT) 187 m: -14.9°C / -3.0°C (Battuto il precedente record di -12.9°C registrato il 13/01/2009)
  • Asti sud Tanaro (AT) 117 m: -14.8°C / -1.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • San Marzano Oliveto (AT) 180 m: -14.8°C / -0.5°C (Battuto il precedente record di -13.4°C registrato il 21/12/2009)
  • Borgomanero (NO) 300 m: -14.6°C / -1.0°C
  • Venaria (TO) 253 m: -14.5°C / -1.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Coazzolo (AT) 252 m: -14.1°C / -3.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cameri (NO) 173 m: -13.9°C / +3.1°C
  • Buttigliera d’Asti (AT) 260 m: -13.8°C / -0.9°C (Battuto il precedente record di -13.4°C registrato il 21/12/2009)
  • Asti nord città (amatoriale Luca L.) (AT) 155 m: -13.7°C / -0.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cuneo (CN) 575 m: -13.5°C / -2.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Moncalvo (AT) 228 m: -13.5°C / -2.1°C
  • Momo Agogna (NO) 213 m: -13.5°C /+0.8°C (Battuto il precedente record di -13.4°C registrato il 20/12/2009)
  • Marene (CN) 310 m: -13.4°C / -2.5°C
  • Avigliana (TO) 340 m: -13.3°C / -0.6°C (Battuto il precedente record di -12.3°C registrato il 20/12/2009)
  • Casale Monferrato (AL) 118 m: -13.2°C / -1.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cumiana (TO) 327 m: -13.2°C / -0.2°C
  • Nizza Monferrato (Agrometeo) (AT) 179 m: -12.5°C / +2.0°C (Battuto il precedente record di -12.3°C registrato il 21/12/2009)
  • Alba Tanaro (CN) 172 m: -12.4°C / -0.9°C (Eguagliato il record del giorno precedente)
  • Agliano (AT) 221 m: -12.3°C / -1.6°C
  • Mombaruzzo (AT) 200 m: -12.3°C /-0.5°C
  • San Damiano d’Asti (Agrometeo) (AT) 228 m: -12.2°C / -3.7°C
  • Gavi (AL) 219 m: -12.1°C / -5.3°C
  • Bra (CN) 285 m: -12.1°C / -1.1°C (Battuto il precedente record di -10.9°C registrato il 20/12/2009)
  • Pinerolo (TO) 340 m: -12.1°C / +0.6°C
  • Serole Bric Puschera (AT) 765 m: -11.8°C / -5.8°C
  • Calosso (AT) 269 m: -11.7°C / -1.2°C
  • Costiglione d’Asti (AT) 253 m: -10.9°C / -1.8°C
  • Albugnano (AT) 420 m: -10.9°C / +0.8°C (Eguagliato il precedente record di -10.9°C registrato il 21/12/2009)
  • Torino centro – Giardini Reali (TO) 239 m: -10.8°C / +1.0°C (Battuto il precedente record di -10.0°C registrato il 20/12/2009)
  • Domodossola (VB) 252 m: -10.8°C / +2.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Castelnuovo Don Bosco (AT) 352 m: -10.7°C / -1.2°C
  • Penango (AT) 285 m: -10.7°C / +2.2°C
  • Canelli (AT) 281 m: -10.1°C / +1.3°C
  • Ovada (AL) 230 m: -9.7°C / -4.9°C
  • Loazzolo (Arpa Piemonte) (AT) 600 m: -9.4°C / -7.0°C
  • Castel Boglione (AT) 323 m: -9.7°C / -2.5°C
  • Castagnole Monferrato (AT) 220 m: -9.7°C / +0.2°C
  • Vinchio (AT) 300 m: -9.4°C / -1.7°C
  • Montaldo Scarampi (AT) 298 m: -9.3°C / -2.0°C
  • Castagnole Lanze (AT) 383 m: -8.9°C / -3.1°C
  • Loazzolo (Agrometeo) (AT) 403 m: -8.9°C / -2.6°C


Il 5 febbraio le acque del fiume Tanaro ad Asti iniziano a ghiacciarsi (foto di Giovanni Perona, fonte foto: 
link):

Iniziano a formarsi le prima stalattiti dai tetti delle case e la situazione diviene anche pericolosa: in centro città molte sono le transenne in legno sotto i cornicioni per prevenire il passaggio dei pedoni al di sotto di essi ed evitare così che corrano il rischio di essere colpiti dal ghiaccio che, nelle ore pomeridiane quando la temperatura sale presso lo zero, poteva cadere; ecco una foto scattata al mattino del 5 febbraio.

Ecco una foto scattata tra le colline di Viatosto al calar della sera del 5 febbraio, quando già si sente l’aumentare del freddo pungente in vista di un’altra notte gelida.


Lunedì 6 febbraio 2012:

  • Villanova Solaro (CN) 267 m: -23.8°C / -2.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Villanova d’Asti (AT) 260 m: -23.6°C / +2.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Castell’Alfero (AT) 140 m: -22.7°C / -3.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Sassello (SV) 385 m: -22.1°C / -2.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Nizza Monferrato (Arpa Piemonte) (AT) 138 m: -21.7°C / -0.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Sezzadio (AL) 110 m: -21.5°C / -4.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Carmagnola (TO) 239 m: -21.4°C / -2.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Santena (TO) 238 m: -21.0°C / -3.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • San Damiano d’Asti (Arpa Piemonte) (AT) 154 m: -21.0°C / -2.9°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Candiolo (TO) 245 m: -21.0°C / -0.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cortandone (AT) 239 m: -20.6°C / -3.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord Viatosto (Arpa Piemonte) (AT) 175 m: -20.5°C / +1.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Pralormo (TO) 295 m: -20.3°C / -0.8°C(Battuto il record del giorno precedente)
  • Verolengo (TO) 163 m: -20.0°C / +2.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord Valmanera (Agrometeo) (AT) 172 m: -20.0°C / +2.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Piano S. Erminio (AT) 219 m: -19.9°C / -1.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord Viatosto (amatoriale) Paolo F. (AT) 155 m: -19.5°C / -1.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Vercelli (VC) 132 m: -19.3°C / -2.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Buttigliera d’Asti (AT) 260 m: -19.2°C / -0.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Mombaldone Bormida (AT) 187 m: -19.0°C / -2.9°C (Battuto record del giorno precedente)
  • Alessandria Lobbi (AL) 90 m: -18.8°C / -2.0°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • San Marzano Oliveto (AT) 180 m: -18.7°C / -0.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Front Malone (TO) 270 m: -18.5°C / -0.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cerro Tanaro (AT) 120 m: -18.2°C / -0.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Basaluzzo (AL) 128 m: -18.0°C / -4.9°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti sud Tanaro (AT) 117 m: -17.8°C / -2.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord città (amatoriale Luca L.) (AT) 155 m: -17.8°C / -1.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Montechiaro d’Asti (AT) 200 m: -17.7°C / -0.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Albano Vercellese (VC) 155 m: -17.7°C / +0.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Coazzolo (AT) 252 m:  -17.1°C / -1.1°C (Battuto il precedente record di -14.7°C registrato il 21/12/2009)
  • Venaria (TO) 253 m: -16.7°C / -1.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Casale Monferrato (AL) 118 m: -16.2°C / -3.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Tricerro (VC) 139 m: -16.2°C / -2.5°C
  • Moncalvo (AT) 228 m: -16.2°C / -1.9°C (Battuto il precedente record di -13.9°C registrato il 21/12/2009)
  • Masserano (BI) 243 m: -16.2°C / -0.9°C
  • Nizza Monferrato (Agrometeo) (AT) 179 m: -16.2°C / +2.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Mombaruzzo (AT) 200 m: -16.1°C / +1.3°C (Battuto il precedente record di -13.2°C registrato il 21/12/2009)
  • Isola San Antonio (AL) 77 m: -15.8°C / -2.7°C
  • Marene (CN) 310 m: -15.6°C / -1.2°C
  • Agliano (AT) 221 m: -15.6°C / +0.8°C (Battuto il precedente record di -13.0°C registrato il 21/12/2009)
  • Tortona (AL): -15.5°C / -1.7°C
  • Cameri (NO) 173 m: -15.5°C / +1.6°C (Battuto il record di 2 giorni fa)
  • San Damiano d’Asti (Agrometeo) (AT) 228 m:  -15.3°C / -3.5°C (Battuto il precedente record di -13.5°C registrato il 21/12/2009)
  • Novara Agogna (NO) 146 m: -15.2°C / -4.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Alba Tanaro (CN) 172 m: -15.1°C / -3.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Calosso (AT) 269 m: -14.8°C / -1.6°C (Battuto il precedente record di -13.6°C registrato il 21/12/2009)
  • Avigliana (TO) 340 m: -14.7°C / -0.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Costiglione d’Asti (AT) 253 m: -14.6°C / -2.3°C (Battuto il precedente record di -12.7°C registrato il 20/12/2009)
  • Penango (AT) 285 m: -14.2°C / +1.7°C (Battuto il precedente record di -13.7°C registrato il 21/12/2009)
  • Borgomanero (NO) 300 m: -13.9°C / -0.6°C
  • Bra (CN) 285 m: -13.8°C / +3.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cumiana (TO) 327 m: -13.7°C / -1.4°C
  • Cuneo (CN) 575 m: -13.7°C / +2.0°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Momo Agogna (NO) 213 m: -13.6°C / +0.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Castagnole Monferrato (AT) 220 m: -13.5°C  / +0.3°C (Battuto il precedente record di -13.1°C registrato il 21/12/2009)
  • Pinerolo (TO) 340 m: -13.4°C / +0.1°C (Battuto il precedente record di -12.3°C registrato il 20/12/2009)
  • Canelli (AT) 281 m: -13.2°C / +2.5°C (Battuto il precedente record di -12.2°C registrato il 21/12/2009)
  • Vinchio (AT) 300 m:  -12.7°C / -0.2°C (Eguagliato il precedente record di -12.7°C registrato il 21/12/2009)
  • Castel Boglione (AT) 323 m: -12.6°C / -1.5°C
  • Serole Bric Puschera (AT) 765 m: -12.4°C / -4.2°C (Battuto il precedente record di -12.2°C registrato il 29/12/1996)
  • Domodossola (VB) 252 m: -12.3°C / +2.9°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Torino centro – Giardini Reali (TO) 239 m: -12.0°C / +0.9°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Montaldo Scarampi (AT) 298 m: -12.1°C / -2.0°C (Battuto il precedente record di -11.4°C registrato il 21/12/2009)
  • Castelnuovo Don Bosco (AT) 352 m: -11.9°C / -1.9°C
  • Albugnano (AT) 420 m: -11.6°C / +0.5°C (Battuto il precedente record di -10.9°C registrato il 21/12/2009)
  • Gavi (AL) 215 m: -11.2°C / -4.7°C
  • Ovada (AL) 230 m: -11.0°C / -2.5°C
  • Castagnole Lanze (AT) 383 m: -10.8°C / -2.4°C (Battuto il precedente record di -10.6°C registrato il 21/12/2009)
  • Loazzolo (Arpa Piemonte) (AT) 600 m: -10.0°C / -6.0°C (Battuto il record di due giorni fa)
  • Loazzolo (Agrometeo) (AT) 403 m: -10.0°C / -0.6°C


Martedì 7 febbraio 2012:

  • Candiolo (TO) 245 m: -23.9°C / -0.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • San Damiano (Arpa Piemonte) (AT) 154 m: -23.2°C / -2.9°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Castell’Alfero (AT) 140 m: -23.0°C / -2.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Villanova d’Asti (AT) 260 m: -22.4°C / -2.8°C
  • Villanova Solaro (CN) 267 m: -22.3°C / -2.9°C
  • Carmagnola (TO) 239 m: -21.9°C / -2.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Sezzadio (AL) 110 m: -21.4°C / -0.6°C
  • Nizza Monferrato (Arpa Piemonte) (AT) 138 m: -20.8°C / -0.7°C
  • Santena (TO) 238 m: -20.6°C / -2.3°C
  • Buttigliera d’Asti (AT) 260 m: -20.5°C / -2.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cortandone (AT) 239 m: -19.7°C / -3.8°C
  • Piano S. Erminio (AT) 219 m: -19.4°C / -1.8°C
  • San Marzano Oliveto (AT) 180 m: -19.3°C / -2.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord Viatosto (Arpa Piemonte) (AT) 175 m: -19.0°C / -1.4°C
  • Pralormo (TO) 295 m: -18.9°C / -0.4°C
  • Asti nord Viatosto (amatoriale Paolo F.) (AT) 155 m: -18.8°C / -3.0°C
  • Asti nord Valmanera (Agrometeo) (AT) 172 m: -18.8°C / -1.6°C
  • Montechiaro d’Asti (AT) 200 m:  -18.5°C / -2.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Front Malone (TO) 270 m: -18.4°C / -1.0°C
  • Isola San Antonio (AL) 77 m: -18.3°C / -3.3°C (Battuto il record di 2 giorni fa)
  • Mombaldone Bormida (AT) 187 m: -18.2°C / +0.4°C
  • Cerro Tanaro (AT) 120 m: -18.1°C / -2.7°C
  • Asti Tanaro (AT) 117 m: -18.1°C / -2.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Alessandria Lobbi (AL) 90 m: -18.0°C / -1.5°C
  • Basaluzzo (AL) 128 m: -18.0°C / -1.0°C (Eguagliato il record del giorno precedente)
  • Tricerro (VC) 139 m: -18.0°C / +0.5°C (Battuto il record di 2 giorni fa)
  • Albano Vercellese (VC) 155 m: -17.9°C / -0.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Casale Monferrato (AL) 118 m: -17.8°C / -2.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Marene (CN) 310 m: -17.8°C / -0.8°C (Battuto il precedente record di -16.0°C registrato il 20/12/2009)
  • Moncalvo (AT) 228 m: -17.5°C / -1.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Tortona (AL): -17.5°C / -1.3°C
  • Coazzolo (AT) 252 m:  -17.1°C / -4.3°C (Eguagliato il record del giorno precedente)
  • Agliano (AT) 221 m: -17.1°C / -2.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Asti nord città (amatoriale Luca L.) (AT) 155 m: -16.9°C / -2.5°C
  • Nizza Monferrato (Agrometeo) (AT) 179 m: -16.6°C / -1.0°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • San Damiano d’Asti (Agrometeo) (AT) 228 m:  -16.2°C / -2.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Mombaruzzo (AT) 200 m: -16.2°C / -0.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Venaria (TO) 239 m: -15.9°C / -1.2°C
  • Alba Tanaro (CN) 172 m: -15.6°C / -2.3°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Momo Agogna (NO) 213 m: -15.6°C / -1.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cameri (NO) 173 m: -15.6°C / +1.1°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Masserano (BI) 243 m: -15.5°C / +0.1°C
  • Bra (CN) 285 m: -15.1°C / -1.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Pinerolo (TO) 240 m: -15.1°C / +0.7°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Calosso (AT) 269 m: -15.0°C / -1.5°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Cumiana (TO) 327 m: -14.9°C / 0.0°C (Battuto il record di -14.1°C registrato il 20/12/2009)
  • Avigliana (TO) 340 m: -14.8°C / +1.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Borgomanero (NO) 300 m: -14.6°C / +0.7°C
  • Costiglione d’Asti (AT) 253 m: -14.0°C / -1.1°C
  • Castelnuovo Don Bosco (AT) 352 m: -13.7°C / -2.5°C
  • Cuneo (CN) 575 m: -13.6°C / +2.6°C
  • Castel Boglione (AT) 323 m: -13.5°C / -1.6°C (Battuto il precedente record di -12.7°C registrato il 21/12/2009)
  • Canelli (AT) 281 m: -13.4°C / -0.8°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Castagnole Monferrato (AT) 220 m: -13.2°C / -2.1°C
  • Penango (AT) 285 m: -13.0°C / -2.1°C
  • Torino centro – Giardini Reali (TO): -12.7°C / -0.2°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Vinchio (AT) 300 m: -12.6°C / -0.9°C
  • Novara Agogna (NO) 146 m: -12.6°C / -0.4°C
  • Albugnano (AT) 420 m: -11.4°C / 0.0°C
  • Montaldo Scarampi (AT) 298 m: -11.7°C / -1.4°C
  • Castagnole Lanze (AT) 383 m: -11.4°C / -1.4°C (Battuto il record del giorno precedente)
  • Loazzolo Agrometeo (AT) 403 m: -10.7°C / -0.7°C
  • Serole Bric Puschera 765 m (AT): -10.6°C / -3.4°C
  • Loazzolo Arpa Piemonte (AT) 600 m: -8.3°C / -1.2°C

Di seguito un elenco di tutte le località piemontesi di pianura e bassa collina dove la temperatura minima registrata il 6 o il 7 febbraio è stata pari o inferiore a -20°C:

  • Candiolo (TO) 245 m (Agrometeo): -23.9°C (07/02/2012)
  • Villanova Solaro (CN) 267 m (Arpa): -23.8°C (06/02/2012)
  • Villanova d’Asti (AT) 260 m (Arpa): -23.6°C (06/02/2012)
  • San Damiano d’Asti (AT) 154 m (Arpa): -23.2°C (07/02/2012)
  • Castell’Alfero (AT) 140 m (Arpa): -23.0°C (07/02/2012)
  • Baldissero d’Alba (CN) (Agrometeo): -23.0°C (06/02/2012)
  • Lombriasco (TO) 241 m (Agrometeo): -22.7°C (06/02/2012)
  • Quargento (AL) 108 m (Agrometeo): -22.4°C (07/02/2012)
  • Poirino Cascina Rubina (TO) 239 m (Amatoriale): -22.1°C (06/02/2012)
  • Carmagnola (TO) 232 m (Arpa): -21.9°C (07/02/2012)
  • Lagnasco (CN) 335 m (Agrometeo): -21.9°C (07/02/2012)
  • Nizza Monferrato (AT) 138 m (Arpa): -21.7°C (06/02/2012)
  • Cambiano (TO) 249 m (Amatoriale): -21.7°C (06/02/2012)
  • Racconigi (CN) 260 m (Agrometeo): -21.6°C (06/02/2012)
  • Sezzadio (AL) 110 m (Arpa): -21.5°C (06/02/2012)
  • Stroppiana (VC) 116 m (Agrometeo): -21.3°C (07/02/2012)
  • Santena (TO) 238 m (Arpa): -21.0°C (06/02/2012)
  • Fossano Cussanio (CN) 349 m (Agrometeo): -21.0°C (06/02/2012)
  • Castellazzo Bormida (AL) 102 m (Agrometeo): -20.8°C (06/02/2012)
  • Melazzo (AL) 165 m (Agrometeo): -20.6°C (06/02/2012)
  • Cortandone (AT) 200 m (Amatoriale): -20.6°C (06/02/2012)
  • Asti nord (AT) 175 m (Arpa): -20.5°C (06/02/2012)
  • Cavour (CN) 307 m (Agrometeo): -20.5°C (06/02/2012)
  • Buttigliera d’Asti (AT) 260 m (Arpa): -20.4°C (07/02/2012)
  • Pralormo (TO) 295 m (Arpa): -20.3°C (06/02/2012)
  • Borgo Vercelli (VC) 135 m (Agrometeo): -20.2°C (06/02/2012)
  • Verolengo (TO) 169 m (Arpa): -20.2°C (07/02/2012)
  • Centallo (CN) 413 m (Agrometeo): -20.2°C (06/02/2012)
  • Alessandria San Michele (AL) 95 m (Amatoriale): -20.1°C (06/02/2012)
  • San Giorgio Canavese (TO) 300 m (Agrometeo): -20.1°C (06/02/2012)

Dai dati precedenti possiamo individuare 3 principali aree fredde: la più considerevole in quanto risulta la più estesa è la pianura a sud di Torino. Già dalle immediate campagne adiacenti al capoluogo torinese fino a poco oltre il confine della provincia di Cuneo, dove poi la pianura si alza anche se rimane piuttosto piatta; poi la piana alessandrina ma in particolare la zona compresa tra il Tanaro e l’Orba e un limitato pezzo della piana vercellese presso il confine con la provincia di Pavia, infatti proprio a Vercelli nell’ondata fredda del Febbraio 1956 è stato registrato il terzo dato più basso, ovvero -23.4°C, dopo quello di Lombriasco, località situata nella pianura a sud di Torino, di -25.6°C e quello di Mirafiori di -25°C alla periferia sud del capoluogo torinese. Non vanno scordate le numerose conche tra le basse colline astigiane del Monferrato dove le temperature registrate sono fra le più basse.

Da questi dati possiamo vedere che la temperatura più bassa registrata (da una stazione della Rete Agrometeo) è stata di -23.9°C nella campagne di Candiolo nella pianura a sud della città di Torino ad una quota di 245 m. Ci sarebbe un altro dato (sempre della Rete Agrometeo) ancora più basso che sono i -24.4°C toccati a Romano Canavese a 270 m, ma questo non è da considerarsi affidabile sia perchè non c’è nessuna condizione orografica nella zona in cui è posizionata la stazione che possa determinare un dato così basso, sia perchè una stazione amatoriale posta nella città di Strambino a nemmeno 1 km di distanza in linea d’aria ha registrato un dato di soli -17.1°C, perciò di oltre 7°C più alto rispetto a quello di Romano Canavese. Il dato di Candiolo è a soli 1.9°C dal record piemontese di temperatura più bassa in pianura registrato il 15/02/1956 nella vicina Lombriasco. Possiamo considerare quest’ondata fredda del febbraio 2012 perciò anche superiore, in termini di temperature minime più basse, al gennaio 1985 e leggermente inferiore al febbraio 1956, quando comunque i valori registrati furono dovunque più bassi. Di seguito un grafico delle temperature e del Punto di Rugiada registrati dalla stazione meteo amatoriale di Paolo Faggella posta in Loc. Viatosto nella periferia nord del capoluogo astigiano a 155 m. La giornata più fredda è stata quella del 7 febbraio con questi estremi: -18.8°C / -3.0°C e perciò -10.9°C di temperatura media.

Il freddo nei giorni successi continua anche se le temperature minime non scendono più al di sotto dei -20°C, però nelle zone più fredde si avvicinano, infatti Castell’Alfero (AT) a 140 m riesce il 13 febbraio ancora a toccare il valore di -19°C, solo -12.9°C invece nella periferia nord del capoluogo astigiano secondo la stazione amatoriale di Paolo Faggella. Di seguito una foto scattata il 18 febbraio che mostra il Torrente Rilate nell’omonima valle ancora ghiacciato nonostante sia già il 4 giorno consecutivo in cui le temperature salgono intorno ai +10°C, qui però grazie alla rigide minime più basse delle zone circostanti per la particolare orografia della valle, il torrente riesce a rimanere gelato, lo è ormai dalla fine di gennaio, ma non ci vorrà molto perchè si sgeli come possiamo dedurre leggendo le prossime righe. (Foto: Roberto Caldarola).

Tralasciamo per un momento l’aspetto meteorologico dell’evento ed andiamo a vedere gli effetti e i disagi che questi giorni di gelo hanno provocato. La mattina più fredda, quella del 6 febbraio, nella città di Asti si sono avuti dei problemi con il riscaldamento poichè alcune caldaie per via delle temperature troppo basse non funzionavano correttamente, non riuscendo a scaldare come avrebbero dovuto. Proprio per questo non si sono potute svolgere le lezioni nella scuola elementare Salvo D’Acquisto ed in parte anche nell’Istituto d’Istruzione Superiore Vittorio Alfieri dove diversi alunni sono stati spostati in altre classi dell’adiacente Istituto Sella, dove il riscaldamento funzionava. Hanno sofferto molto anche alcuni tipi di piante come l’alloro, siepi di lauro cervasio, palme e fichi che sono state bruciate dal gelo (e perciò divenute secche). Si nota però che appena si sale anche solo in bassa collina le medesime piante non hanno sofferto, questo perchè già a 300 m in alcune zone non si è scesi al di sotto dei -12 / -13°C.

 

Dopo il gelo record le condizioni climatiche sono repentinamente cambiate; le temperature sono arrivate ben oltre i 20°C in diversi occasioni: possiamo quindi parlare di caldo record. Distinguiamo due fasi prettamente primaverili, la prima tra il 24 ed il 26 febbraio e la seconda il 29 febbraio 2012. Notiamo come il caldo sia stato molto incisivo. 

Analisi
Dopo l’ultimo guasto del tempo intorno al 20 febbraio 2012, durante il quale la neve è tornata sulle colline del Basso Piemonte, l’Anticiclone delle Azzorre si dimostra nuovamente in piena forma, come lo è sempre stato in questo inverno 2011-2012, e torna ad interessante tutto il nord-Italia. In quota si passa da una -5 a +10/12°C a 850 hPa (= 1450 m), mentre in pianura vengono raggiunti e oltrepassati i 20°C. Tutte questo grazie alle compressione favonica a sud delle Alpi che ha fatto schizzare verso l’alto la colonnina di mercurio. L’apice del caldo viene raggiunto il 25 febbraio, mentre successivamente sarebbero ritornate gradualmente temperature più consone al periodo. Notevole è stato il danno per le stazioni sciistiche del Piemonte, già reduci da un novembre, dicembre e metà gennaio disastrosi, che hanno visto scomparire il manto nevoso in breve tempo. Si registrano valori di +20°C anche a 1000 metri, +15°C a 1500 metri e +10°C a 2000 m. Temperature meno elevate in Valle d’Aosta. In queste carte sono visibili i geopotenziali a 500 hPa, dove notiamo un anticiclone molto invadente da ovest, e le temperature a 1500 metri circa.

I dati
Ecco ora un elenco con tutte le temperature al di sopra dei 20°C registrate il 25 febbraio 2012, ovvero il giorno più caldo. Abbiamo scelto di prendere come dati, i più alti di quelli di alcune stazioni meteo dell’Arpa Piemonte pubbliche, dividendoli in 3 fasce d’altitudine. Come si può notare la fascia più calda è stata quella posta tra i 300 e i 900 m, mentre al di sopra solo localmente si sono toccati i 20°C. In pianura le temperature sono risultate in generale più “fresche”:

Altezza <300 m

  • Domodossola (VB) 252 m: +4.0°C / +25.0°C
  • Candoglia Toce (VB) 201 m: +2.9°C / +24.4°C
  • Torino centro – Giardini Reali (TO) 239 m: +4.4°C / +22.7°C
  • Front Malone (TO) 270 m: -1.6°C / +22.6°C
  • Pallanza (VB) 202 m: +4.6°C / +22.3°C
  • Borgomanero (NO) 300 m: +1.1°C / +21.7°C
  • Fomarco (VB) 252 m: +11.4°C / +21.5°C
  • Bra (CN) 285 m: +4.6°C / +21.5°C
  • Venaria (TO) 253 m: +0.3°C / +21.5°C
  • Verolengo (TO) 163 m: -1.4°C /+21.2°C
  • Vercelli (VC) 132 m: 0.0°C / +20.9°C
  • Cameri (NO) 173 m: -0.4°C / +20.3°C
  • Albano Vercellese (VC) 155 m: -1.0°C / +20.3°C
  • Tricerro (VC) 139 m: +1.6°C / +20.2°C
  • Asti nord Amatoriale Luca L. (AT) 155 m: +0.9°C / +20.2°C
  • Montechiaro d’Asti (AT) 200 m: -1.1°C / +20.1°C

Altezza 301-900 m

  • Monte Mesma (NO) 540 m: +11.7°C / +25.4°C
  • Susa (TO) 520 m: +10.9°C / +23.7°C
  • Unchio Trobaso (VB) 320 m: +7.9°C / +23.6°C
  • Cuneo (CN) 575 m: +7.7°C / +22.8°C
  • Cicogna (VB) 696 m: +11.0°C / +22.6°C
  • Paruzzaro (NO) 332 m: +4.8°C / +22.5°C
  • Cellio (VC) 705 m: +12.2°C / +22.4°C
  • Crodo (VB) 560 m: +11.1°C / +22.4°C
  • Varallo (VC) 470 m:+4.6°C / +22.4°C
  • Biella (BI) 405 m: +9.3°C / +22.0°C
  • Boves (CN) 575 m: +2.9°C / +21.4°C
  • Meugliano (TO) 650 m: +5.5°C / +21.4°C
  • Avigliana (TO) 340 m: +1.2°C / +21.3°C
  • Lanzo (TO) 580 m: +7.3°C / +21.0°C
  • Borgofranco d’Ivrea (TO) 337 m: +11.6°C / +20.7°C
  • Druogno (VB) 831 m: +7.9°C / +20.6°C
  • Lanzo di Stura (TO) 540 m: +9.4°C / +20.4°C

Altezza >900 m

  • Upega (CN) 1310 m: +2.4°C / +20.3°C
  • Coazze (TO) 1130 m: +10.2°C / +20.2°C

L’umidità bassa il 26 febbraio rende il cielo limpido e risalta il tramonto serale, le nuvole nascondono la catena alpina fino a pochi minuti prima ben visibile anche dal capoluogo astigiano.

Ecco come si presentavano gli impianti sciistici di Limone Piemonte (CN) a 1400 m nel caldo pomeriggio del 27 febbraio. Come si può notare c’è poca neve al suolo, all’incirca una ventina di centimetri con numerose chiazze brulle qua e là, e appena più in basso si notano i versanti dei monti quasi spogli dalla neve.


29 febbraio 2012

Analisi
Questa è la giornata più calda del mese: con massime ben al di sopra dei 20°C e in diverse località sopra ai 25°C, così molte zone riescono a raggiungere i 40°C di escursione termica mensile. La causa di questo caldo fuori stagione va sempre ricercata nell’Anticiclone delle Azzorre che estende nuovamente le sue propaggini verso il nord-ovest, questa volta con maggiore forza rispetto al 24-25-26 febbraio. Infatti tra il 29 febbraio e il 1 marzo sulle Alpi Marittime, Cozie e Graie a 850 hPa troviamo fino ad una +12°C. Mentre sulle pedemontane cuneesi si toccano valori anche di 25/26°C, in pianura non si sale oltre ai 27°C. Intorno ai 1000 m il valore più alto risulta essere quello di San Damiano Macra (CN) a 1095 m che stacca una massima di +23.6°C, Massello (TO) a 1388 m raggiunge i +22.0°C di massima, Balme (TO) a 1410 m arriva a +19.7°C, il Mottarone sopra Stresa (VB) a 1502 m tocca il valore di +18.3°C, Pragelato (TO) a 1525 m +18.6°C, Usseglio (TO) a 1800 m registra una massima di +17.1°C,  ma il dato più stupefacente lo detiene il Passo del Moro (VB) a 2820 con una massima di +11.1°C (dato secondo solo ai +13.4°C del 14/02/1998) dopo una minima di +1.0°C; arriviamo a dire stupefacente perchè, considerando ad esempio il Passo Salati (AO) a 2971 m, quel giorno arriva ad una massima di soli +4.6°C! In questa carta possiamo notare l’anticiclone da ovest, mentre il tacco dello stivale è bersagliato da correnti fresche da est.

I dati
Proponiamo ora un elenco, oltre alle massime più notevoli in quota già scritte precedentemente, degli estremi termici con le temperature più alte registrate da diverse stazioni dell’Arpa Piemonte pubbliche (che come ricordiamo alcune hanno la serie storica a partire dal 1988, mentre per altre è più recente) e le stazioni della Rete Agrometeo poste nell’Astigiano il 29 febbraio, dividendole in 3 fasce di altitudine, come nella parte precedente. Diverse delle località hanno battuto il loro precedente record registrato nel 1990 o 1998 o 2001 a seconda delle zone e delle fasce altimetriche. Sono inoltre indicati se i record precedenti sono stati superati, ma solo per le stazioni meteo con una serie storica che parte almeno dal 1990.

Altezza <300 m

  • Bra (CN) 285 m: +3.4°C / +25.8°C
  • Torino centro – Giardini Reali (TO) 239 m: +3.1°C / +25.0°C (Battuto il precedente record di +24.5°C registrato il 15/02/1990, perciò è record dal 1753)
  • Domodossola (VB) 252 m: +1.9°C / +24.9°C (Battuto il precedente record di +22.8°C registrato il 22/02/1990)
  • Cerro Tanaro (AT) 120 m: +0.3°C / +24.8°C
  • Penango (AT) 285 m: +4.1°C / +24.6°C
  • Canelli (AT) 281 m: +7.1°C / +24.0°C
  • Front Malone (TO) 270 m: -1.8°C / +23.8°C
  • Villanova d’Asti (AT) 260 m: +0.1°C / +23.3°C
  • Asti nord amatoriale Luca L. (AT) 155 m: +1.3°C / +23.2°C
  • Castell’Alfero (AT) 140 m: -2.0°C / +23.2°C
  • Nizza Monferrato Agrometeo (AT) 179 m: +5.6°C / +23.0°C
  • Venaria (TO) 253 m: -0.2°C / +23.0°C
  • Asti nord Arpa Piemonte (AT) 175 m: -0.4°C / +22.9°C
  • Isola San Antonio (AL) 77 m: +4.0°C / +22.9°C
  • San Marzano Oliveto (AT) 180 m: +0.7°C / +22.9°C
  • Moncalvo (AT) 228 m: +3.7°C / +22.7°C
  • Asti nord Agrometeo (AT) 172 m: -0.5°C / +22.6°C
  • Piano S. Erminio (AT) 219 m: -1.1°C / +22.6°C
  • Verolengo (TO) 163 m: -1.2°C / +22.6°C (Rimane imbattuto il record di +24.7°C registrato il 15/02/1990)
  • Castagnole Monferrato  (AT) 220 m: +4.4°C / +22.5°C
  • Costigliole d’Asti (AT) 253 m: +4.1°C / +22.4°C
  • Candoglia Toce (VB) 201 m: +2.2°C / +22.4°C
  • Alessandria (AL) 90 m: +2.1°C / +22.4°C
  • Vinchio (AT) 300 m: +7.7°C / +22.2°C
  • Buttigliera d’Asti (AT) 260 m: +3.8°C / +22.0°C
  • Casale Monferrato (AL) 136 m: +3.1°C / +22.0°C
  • Sezzadio (AL) 110 m: +1.8°C / +22.0°C
  • Pralormo (TO) 295 m: -0.5°C / +22.0°C (Rimane imbattuto il record di +24.7°C del 15/02/1990)
  • Carmagnola (TO) 232 m: -0.6°C / +22.0°C
  • Calosso (AT) 269 m: +3.7°C / +21.9°C
  • Cortandone (AT) 239 m: -2.0°C / +21.9°C
  • Monbaruzzo (AT) 200 m: +6.2°C / +21.8°C
  • Asti Tanaro (AT) 117 m: +0.2°C / +21.7°C
  • Santena Banna (TO) 238 m: -0.7°C / +21.6°C
  • Montechiaro d’Asti (AT) 200 m: -0.4°C / +21.5°C (Rimane imbattuto il precedente record di +25.0°C registrato il 15/02/1990)
  • Vercelli (VC) 132 m: +0.3°C / +21.4°C
  • Coazzolo (AT) 252 m: +4.0°C / +21.3°C
  • Borgomanero (NO) 300 m: +0.7°C / +21.3°C (Rimane imbattuto il precedente record di +23.6°C registrato il 15/02/1990)
  • Agliano (AT) 221 m: +3.1°C / +21.2°C
  • Tortona (AL): +1.8°C / +21.2°C
  • Masserano (BI) 243 m: -0.4°C / +21.2°C
  • San Damiano Borbore (AT) 154 m: -1.3°C / +21.1°C
  • Nizza Monferrato Arpa Piemonte (AT) 138 m: +0.2°C / +21.0°C
  • Villanova Solaro (CN) 267 m: -0.6°C / +21.0°C
  • Novara (NO) 151 m: +3.9°C / +20.9°C
  • Montaldo Scarampi (AT) 298 m: +5.6°C / +20.8°C
  • Alba Tanaro (CN) 172 m: +1.3°C / +20.6°C
  • San Damiano d’Asti Agrometeo (AT) 228 m: +2.4°C / +20.5°C
  • Basaluzzo (AL) 128 m: +0.6°C / +20.3°C
  • Albano Vercellese (VC) 155 m: -0.8°C / +20.2°C (Rimane imbattuto il precedente record di +22.9°C registrato il 15/02/1990)
  • Cameri (NO) 173 m: -0.2°C / +20.0°C (Rimane imbattuto il precedente record di +22.3°C registrato il 15/02/1990)

Altezza 301 – 900 m

  • Cuneo (CN) 575 m: +9.0°C / +26.6°C
  • Mondovì (CN) 422 m: +0.4°C / +26.4°C
  • Somano (CN) 626 m: +7.8°C / +26.4°C (Battuto il precedente record di +24.2°C registrato il 15/02/1990)
  • Brossasco (CN) 580 m: +6.4°C / +25.7°C
  • Costigliole Saluzzo (CN) 440 m: +1.5°C / +25.6°C (Resta imbattuto il precedente record di +26.1°C registrato il 15/02/1990)
  • Boves (CN) 575 m: +2.3°C / +25.5°C (Battuto il precedente record di +24.6°C registrato il 15/02/1990)
  • Monte Mesma (NO) 540 m: +6.0°C / +25.0°C
  • Varallo Sesia (VC) 470 m: +2.9°C / +24.7°C (Battuto il precedente record di +21.1°C registrato il 13/02/1990)
  • Cellio (VC) 705 m: +8.5°C / +24.5°C
  • Meugliano (TO) 650 m: +3.1°C / +24.5°C (Battuto il precedente record di +21.3°C registrato il 15/02/1990)
  • Crodo (VB) 560 m: +7.1°C / +24.3°C
  • Premia (VB) 755 m: +4.8°C / +24.2°C
  • Albugnano (AT) 420 m: +3.5°C / +24.2°C
  • Cicogna 696 m (VB): +8.8°C / +24.1°C
  • Pietrastretta 520 m (TO): +7.9°C / +24.1°C
  • Rosone 701 m (TO): +6.1°C / +24.1°C
  • Demonte 765 m (CN): +1.5°C / +24.0°C
  • Avigliana 340 m (TO): -0.2°C / +24.0°C
  • Borgofranco Ivrea (TO) 337 m: +6.0°C / +23.6°C (Battuto il precedente record di +21.9°C registrato il 13/02/1998)
  • Biella (BI) 405 m: +6.0°C / +23.5°C
  • Luserna S. Giovanni  (TO) 475 m: +2.3°C / +23.2°C (Battuto il precedente record di +21.5°C registrato il 22/02/2001)
  • Druogno (VB) 831 m: +6.7°C / +23.1°C
  • Pinerolo (TO) 340 m: +1.9°C / +23.1°C
  • Treiso (CN) 376 m: +5.2°C / +23.0°C
  • Cumiana (TO) 327 m: +3.1°C / +23.0°C (Rimane imbattuto il record di +25.0°C registrato il 15/02/1990)
  • Castelnuovo Don Bosco (AT) 352 m: +5.1°C / +22.7°C
  • Perlo (CN) 700 m: +4.0°C / +22.8°C (Battuto il precedente record di +21.6°C registrato il 15/02/1990)
  • Sparone (TO) 550 m: +3.6°C / +22.7°C
  • Marene (CN) 310 m: +1.9°C / +22.7°C
  • Lanzo di Stura 540 m (TO): +6.7°C / +22.3°C
  • Pino Torinese (TO) 619 m: +7.7°C / +21.8°C (Batte il precedente record di +21.1°C registrato il 22/02/2001)
  • Castagnole Lanze (AT) 383 m: +6.8°C / +21.4°C
  • Ceva (CN) 410 m: +4.4°C / +21.0°C
  • Somerano (VB) 425 m: +6.0°C / +20.8°C
  • Loazzolo (AT) 403 m: +8.1°C /+20.7°C
  • Unchio Trobaso (VB) 302 m: +4.1°C / +20.3°C

Altezza >900 m

  • Piedicavallo 1040 m (BI): +8.5°C /+23.6°C
  • San Damiano Macra 1095 m (CN): +8.1°C / +23.6°C
  • Oropa 1186 m (BI): +7.7°C / +22.6°C (Battuto il precedente record di +18.1°C registrato il 13/02/1998)
  • Coazze 1130 m (TO): +9.9°C / +22.2°C
  • Massello 1388 m (TO): +7.6°C / +22.0°C
  • Bertodasco 1120 m (TO): +8.9°C / +21.9°C (Battuto il precedente record di +19.4°C registrato il 15/02/1990)
  • Salbertrand 1010 m (TO): +4.4°C / +21.8°C
  • Pizzanco 1142 m (VB): +10.0°C / +21.6°C
  • Alagna 1347 m (VC): +6.3°C / +21.6°C
  • Colleretto 1240 m (TO): +10.5°C / +21.4°C
  • Ala di Stura 1006 m (TO): +2.7°C / +21.4°C
  • Bardonecchia – Perichard 1353 m (TO): +2.7°C / +21.4°C
  • Chiusa Pesio 935 m (CN): +2.9°C / +20.5°C
  • Noasca (TO): +7.9°C / +20.4°C
  • Macugnana Pecetto 1360 m (VB): +5.7°C / +20.2°C
  • Forno Alpi Graie 1215 m (TO): +4.5°C / +20.2°C

Risultato? Oltre 40°C gradi escursione termica mensile!
Come più volte ribadito in questo articolo, molte località hanno raggiunto e superato i 40°C di escursione termica mensile, localizzate zone di pianura hanno anche varcato la soglia dei 45°C; questo traguardo può essere considerato un record che si va ad aggiungere al primato di più bassa temperatura registrata! In Piemonte a livello regionale si registrano 63.6°C di escursione termica, dai -37.0°C della Capanna Margherita (VC) 4554 m il 10/02/2012 ai +26.6°C registrati a Cuneo 575 m il 29/02/2012. La località con il dato più in alto in assoluto e la Conca delle Turbiglie di Piamparato (CN) 955 m che registra un escursione termica mensile di 52.1°C, da -32.8°C del 7 febbraio a +19.3°C del 29 febbraio. Riportiamo qui di seguito un elenco con le escursioni termiche maggiori di 40°C dell’Astigiano e del Piemonte registrate da alcune stazioni meteo dell’Arpa Piemonte e della Rete Agrometeo.

  • Candiolo (TO) 245 m: -23.9°C / +24.9°C = 48.8°C di escursione termica mensile.
  • Baldissero d’Alba (CN): -23.0°C / +24.7°C = 47.7°C di escursione termica mensile.
  • Villanova d’Asti (AT) 260 m: -23.6°C / +23.3°C = 46.9°C di escursione termica mensile.
  • Castell’Alfero (AT) 140 m: -23.0°C / +23.3°C = 46.3°C di escursione termica mensile.
  • Villanova Solaro (CN) 267 m: -23.8°C / +21.0°C = 44.8°C di escursione termica mensile.
  • San Damiano Borbore (AT) 154 m: -23.2°C / +21.1°C = 44.3°C di escursione termica mensile.
  • Carmagnola (TO) 239 m: -21.9°C / +22.0°C = 43.9°C di escursione termica mensile.
  • Asti nord Arpa Piemonte (AT) 175 m: -20.5°C / +23.0°C = 43.5°C di escursione termica mensile.
  • Cerro Tanaro (AT) 120 m: -18.2°C / +24.8°C = 43.0°C di escursione termica mensile.
  • Nizza Monferrato Arpa Piemonte (AT) 138 m: -21.7°C  / +21.0°C = 42.7°C di escursione termica mensile.
  • Verolengo (AT) 163 m: -20.0°C / +22.6°C = 42.6°C di escursione termica mensile.
  • Cortandone (AT) 239 m: -20.6°C / +21.9°C = 42.5°C di escursione termica mensile.
  • Piano S. Erminio (AT) 219 m: -19.9°C / +22.6°C = 42.5°C di escursione termica mensile.
  • Buttigliera d’Asti (AT) 260 m: -20.4°C / +22.0°C = 42.4°C di escursione termica mensile.
  • Asti nord Amatoriale Paolo F. (AT) 155 m: -19.5°C / +22.8°C = 42.3°C di escursione termica mensile.
  • San Marzano Oliveto (AT): -19.3°C / +22.9°C = 42.2°C di escursione termica mensile.
  • Asti nord Agrometeo (AT) 172 m: -20.0°C / +22.6°C = 42.6°C di escursione termica mensile.
  • Asti nord Amatoriale Luca L. (AT) 155 m: -17.8°C / +23.2°C = 41.0°C di escursione termica.
  • Asti sud Tanaro (AT) 117 m: -18.8°C / +21.7°C = 40.5°C di escursione termica mensile.
  • Cuneo (CN) 575 m: -13.7°C / +26.6°C = 40.3°C di escursione termica mensile.
  • Moncalvo (AT): -17.5°C / +22.7°C = 40.2°C di escursione termica mensile.
  • Montechiaro d’Asti (AT) 200 m: -18.5°C / +21.5°C =  40.0°C di escursione termica mensile.


Luca Leucci & Paolo Faggella

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Vai alla barra degli strumenti