Cielo: schiarite durante la notte fino ad avere condizioni temporaneamente serene verso l’alba, poi nuovo rapido aumento della nuvolosità durante il mattino. Coperto ovunque tra pomeriggio e sera.

Precipitazioni: deboli tra pomeriggio e sera; intermittenti e sporadiche sull’Alessandrino, più diffuse tra Astigiano e Cuneese, specialmente sulle Langhe.

Quota delle nevicate ed accumuli previsti: durante il pomeriggio non sono esclusi fiocchi sporadici a tratti fino in pianura, ma senza accumulo. Tra il tardo pomeriggio ed il corso della serata è atteso un aumento della quota neve tra Roero e Monferrato, dove prevarranno le piogge. Fanno eccezione i settori monferrini tra Valle Belbo (Nicese) e Bormida (Acquese): su queste zone e sulle Langhe ci attendiamo modesti depositi di neve (1/2 cm) a partire dai 300/400 m, al di sotto di tale quota non sono escluse deboli nevicate o episodi di pioggia mista a neve, ma senza accumuli al suolo. Attesi 5/10 cm in Alta Langa dai 6/700 m.

Temperature: in lieve calo nei valori massimi; estremi termici giornalieri ad Asti: -1°C / +7°C. Minime di -3/-4°C sui fondovalle più freddi ed in Alta Langa, altrove su pianure e medio-basse colline valori compresi tra -2 e 0°C. Massime di 4/7°C su pianure e medio-basse colline, tra 1 e 3°C in Alta Langa.

Venti: in prevalenza di direzione settentrionale; ventilato con intensità a tratti moderate nel pomeriggio (raffiche di 30-40 km/h).

Tendenza per i prossimi giorni: blande correnti umide meridionali, dovute ad un minimo di bassa pressione incentrato sul Mar Tirreno, sono responsabili di deboli precipitazioni tra il pomeriggio di giovedì 26 e la notte successiva di venerdì 27 sul Nord-Ovest. Grazie alla presenza dell’aria gelida affluita in questi giorni dalla Russia, la neve tornerà ad imbiancare le nostre colline dai 300/400 m (con qualche fiocco possibile anche a quote inferiori). Successivamente è da attendersi un temporaneo aumento delle temperature nel week-end del 28/29 marzo con valori minimi sopra lo zero ovunque e massime intorno a 16/20°C: il tempo si manterrà asciutto seppur a tratti nuvoloso. Con l’avvento della prossima settimana sarà possibile un nuovo calo termico unito ad un peggioramento delle condizioni meteorologiche: il tempo tra fine marzo ed inizio aprile potrebbe essere caratterizzato da piogge a più riprese con nevicate a bassa quota (tendenza da confermare).

 

ATTENZIONE: per seguire la situazione meteorologica in tempo reale vi consigliamo di iscrivervi ai nostri social, tutti sono dedicati all’intera zona di previsione, ovvero provincia di Asti, di Alessandria e Langhe e Roero cuneesi! Per iscriversi basta cliccare sui tasti che seguono:

Gruppo fb 250x49 2Gruppo fb 250x49pagina instagram 250x49Telegram 250x49

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Vai alla barra degli strumenti