Cielo: al mattino nuvoloso per velature diffuse e nubi sparse, specie sui settori meridionali tra Langhe e Basso Alessandrino; schiarite tra pomeriggio e sera fino ad avere condizioni serene o poco nuvolose quasi ovunque, insiste ancora un po’ di nuvolosità tra Alta Langa e settori a confine con la Liguria.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: in lieve aumento; estremi giornalieri ad Asti: -1°C / +14°C. Minime di -4/-6°C sui fondovalle dell’Astigiano, altrove su pianure e basse colline comprese tra 0 e -3°C, tra +1 e +4°C su medio-alte colline. Massime di +9/+10°C in Alta Langa, altrove su pianure e medio-basse colline comprese tra +11 e +15°C.

Venti: deboli in prevalenza da sud/sud-est durante le ore diurne per condizioni di marino, specie tra Langhe, Basso Alessandrino, Valle Belbo e Valle Bormida: su questi settori a quote collinari raffiche fino a 30-40 km/h. Attenuazione della ventilazione in serata. 

Tendenza per i prossimi giorni: prima decade di marzo caratterizzata ancora da tempo asciutto ma variabile con alcuni passaggi nuvolosi e con temperature più in linea con le medie del periodo o a tratti sotto la media a causa del reiterato afflusso d’aria artica da nord-est. Continueranno gelate anche intense a bassa quota con minime fino a -6/-8°C, ma a tratti non mancheranno episodi di gelo anche a quote collinari. Le temperature massime saranno per lo più comprese tra 9 e 14°C. 

 

Per seguire la situazione meteorologica in tempo reale vi consigliamo di iscrivervi ai nostri social, tutti sono dedicati all’intera zona di previsione, ovvero provincia di Asti, di Alessandria e Langhe e Roero cuneesi! Per iscriversi basta cliccare sui tasti che seguono:

 

Gruppo fb 250x49 2Gruppo fb 250x49pagina instagram 250x49Telegram 250x49

 

  

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Vai alla barra degli strumenti