(Attenzione: l’immagine di anteprima delle previsioni è puramente indicativa, l’unica previsione valida rimane quella contenuta nel seguente bollettino testuale; si ringrazia Walter Abrigo per lo splendido scatto usato come copertina di questa previsioni)

Cielo: parziali schiarite durante la notte, specialmente tra Langhe, Roero ed Astigiano, segue la formazione di nebbie entro l’alba su pianure e fondovalle tra Astigiano ed Alessandrino. Al mattino in parte soleggiato su settori collinari del Basso Alessandrino, Appennino, Langhe e Roero ma con nuvolosità in graduale aumento, mentre rimane coperto per nubi basse tra Astigiano ed Alessandrino. Tra pomeriggio e sera molto nuvoloso o coperto ovunque.

Precipitazioni: in serata fenomeni sparsi con pioviggini in pianura e nevischio umido a quote collinari (200/300 m).

Temperature: in lieve calo; estremi giornalieri ad Asti: 0°C / +3°C. Minime comprese per lo più tra -1 e +1°C, punte fino a -2/-4°C tra Langhe e Roero e su quei settori dove si avranno maggiori schiarite durante la notte; massime ovunque comprese tra +1 e +3°C con punte superiori fino a 4/6°C tra Tortonese, Novese, Appennino, Langhe e Valle Bormida.

Venti: deboli, in prevalenza da est/nord-est.

Tendenza per i prossimi giorni: l’avvento dell’inverno meteorologico porterà il primo peggioramento di carattere invernale sul Nord-Ovest. Domani – martedì 1 dicembre – è attesa la discesa di un nucleo d’aria fredda polare che si getterà dalla Porta del Rodano e genererà una circolazione depressionaria sul Mar Ligure che richiamerà correnti umide e foriere di precipitazioni. Grazie al massiccio afflusso d’aria fredda in quota (temperature di -4/-5°C a 850 hPa, 1450 m in libera atmosfera) i fenomeni risulteranno nevosi fino a quote di pianura con la graduale trasformazione della pioggia in neve nella serata di martedì 1 dicembre: tra la notte successiva ed il mattino di mercoledì 2 sono attese nevicate diffuse tra Langhe, Roero, Astigiano ed Alessandrino.

Un graduale miglioramento delle condizioni meteorologiche è atteso nella giornata di giovedì 3 dicembre, prima di un nuovo intenso peggioramento tra venerdì 4 e sabato 5, a causa dell’avvicinarsi di una profonda saccatura atlantica, che porterà nuove nevicate fino in pianura.

 

CONOSCIAMOCI MEGLIO! Abbiamo creato un breve questionario da compilare per conoscerci meglio e capire come vi rapportate con la meteorologia:

    • 1-2 minuti di tempo al massimo per rispondere
    • completamente anonimo
    • non è richiesto inserimento di dati personali per partecipare

Per noi è molto importante e se parteciperete ci darete un grande aiuto! Grazie a tutti! 

Per rispondere al questionario CLICCA QUI.

 

ATTENZIONE: per seguire la situazione meteorologica in tempo reale vi consigliamo di iscrivervi ai nostri social, tutti sono dedicati all’intera zona di previsione, ovvero provincia di Asti, di Alessandria e Langhe e Roero cuneesi! Per iscriversi basta cliccare sui tasti che seguono:

Gruppo fb 250x49 2Gruppo fb 250x49pagina instagram 250x49Telegram 250x49

 

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Vai alla barra degli strumenti